calendarclockdisplayeurstatsuservideo-camera
Other countries
Global website
Australia
Australia
China
China
France
France
Germany
Germany
Italy
Italy
Japan
Japan
Spain
Spain
United Kingdom
United Kingdom
United States of America
USA
Salta al contenuto principale

La storia di Cointreau

Nato durante la Rivoluzione Industriale e cresciuto in piena Belle Époque, Cointreau ha l'innovazione nel suo DNA. Ne è prova l'estro imprenditoriale del liquorista-distillatore che creò la Maison nel 1849, Édouard Cointreau che pubblicò la ricetta dell'unico liquore all'arancia, gli oltre 300 premi internazionali vinti da allora, la ricca storia di Cointreau è segnata da molte importanti eventi.

1849–1875

Un affare di famiglia

first distillery

1849

Nel mezzo dell'euforia durante la rivoluzione industriale francese, Adolphe Cointreau, un pasticcere di Angers, decide di diversificare l'attività di famiglia includendo liquori, a partire da uno dei preferiti del posto, il Guignolet. È allora che inizia a prendere forma il destino della distilleria

first distillery

1849

Attingendo alla consolidata esperienza nel campo della frutta, la maison amplia la sua gamma per includere molti gusti: fragola, prugna, ciliegia e molti altri. Vengono commercializzate più di 50 essenze, che vanno ben oltre la portata dei frutti locali.

Édouard-Jean Cointreau

1856

Di fronte al boom dell'azienda e del commercio, Édouard-Jean Cointreau, fratello di Adolphe, entra nell'azienda di famiglia. Insieme, i due fratelli trasferiscono la distilleria in rue Molière ad Angers, lungo il fiume Maine, per promuovere l'esportazione dei loro liquori.

First inventory

1857

Il liquore all'arancia compare per la prima volta nei ricettari dei fratelli Cointreau e Cointreau riceve il suo primo premio alla Laval Exhibition in Francia.

Edouard Cointreau

1875

Fin da bambino, Édouard Cointreau, figlio di Édouard-Jean, sognava di entrare nell'azienda di famiglia. E il sogno divenne realtà nel 1875, quando lui e sua moglie, Louisa, presero in mano le redini dell'impresa.

Edouard Cointreau

1875

Édouard si specializzò nella lavorazione dell'arancia, un frutto raro e prezioso con un potenziale inaudito all'epoca, mentre Louisa si concentrò sullo sviluppo di una politica sociale d'avanguardia per i dipendenti. La coppia al potere aveva una visione chiara per Cointreau

1885-1893

LA NASCITA DI UN'ICONA

Crystaline liqueur

1885

Dopo diversi anni di incessante ricerca e sperimentazione, Édouard Cointreau riesce a creare ciò che aveva per lungo tempo immaginato: un liquore cristallino, perfettamente equilibrato, tre volte più concentrato nel sapore e meno dolce dei liquori dell'epoca.

Cointreau trademarks

1885

Il liquore è il risultato di una precisa miscela di scorze d'arancia dolce e amara essiccate e fresche. Edouard Cointreau registra il marchio Cointreau e il design della sua caratteristica bottiglia quadrata presso il tribunale commerciale di Angers

Medal

1889

Cointreau installa uno dei suoi alambicchi in rame all'Esposizione Universale di Parigi, che attira 32 milioni di visitatori. Il marchio riceve una medaglia per la qualità del suo liquore.

French Exhibition in Moscow

1891

Cointreau è un membro della giuria per l'Esposizione francese a Mosca, aumentando le vendite nell'Impero dello zar.

Chicago World's fair

1893

Le medaglie di Cointreau alla Fiera Mondiale di Chicago, segnano i primi passi del marchio nelle Americhe.

1898-1922

LUCI PUNTATE SU COINTREAU

Pierrot Cointreau

1898

Cointreau dà il suo contributo alla storia dell'advertising. Il marchio crea uno studio pubblicitario interno, dove l'amato personaggio di “Pierrot Cointreau” viene creato da Nicolas Tamagno, un celebre ritrattista dell'epoca.

Pierrot Cointreau movie

1898

Il primo spot cinematografico in assoluto della storia è stato creato da un operatore dei famosi registi I Fratelli Lumière. Lo spot presenta la nuova mascotte del marchio, Pierrot.

award paris

1900

Il crescente successo di Cointreau è riconosciuto con diversi premi all'Esposizione Universale di Parigi, questa volta davanti a 50 milioni di visitatori.

award hanoi

1902

Cointreau partecipa alla Fiera di Hanoi e rafforza la sua posizione nel mercato asiatico.

advertising car

1903

La Cointreau Advertising Car batte le strade Francesi, un nuovo concetto di marketing ideato da Édouard Cointreau.

award milan

1906

Cointreau ottiene un premio fuori concorso all'Esposizione Internazionale di Milano.

Der mixologist

1913

Prima menzione di Cointreau in Der Mixologist di Carl A. Seutter.

ABC of mixing

1922

Le prime ricette di Sidecar, create con Cointreau, compaiono in The ABC of Mixing Cocktails di Harry MacElhone e Robert Vermeire's Cocktails: How to Mix Them.

1923-1972

L'ETA' DELLA MATURITÀ

Louisa

1923

Édouard Cointreau muore e la sua eredità viene raccolta dai figli Louis e André, che divengono rispettivamente venditore internazionale e direttore della distilleria. La produzione viene modernizzata e vengono introdotte nuove politiche sociali, uno sforzo guidato dalla vedova di Édouard, Louisa.

UFF

1929

Louisa Cointreau è nominata Cavaliere della Legion d'Onore dal Ministero della Guerra e Presidente del Comitato Angioino dell'Unione delle Donne di Francia. Sarebbe stata promossa a Ufficiale della Legion d'Onore nel 1939.

Margarita

1948

L'emblematico Margarita viene creato ad Acapulco dalla socialité americana Margaret Sames, che affermò notoriamente:"Un Margarita senza Cointreau non vale il suo sale".

Centenaire

1949

Cointreau celebra il suo centenario con una parata ad Angers, dove il carro "Centenaire Cointreau" della compagnia sfila per le strade della città.

Au clair de la Lune, mon ami Pierrot

1954

Jean-Adrien Mercier, uno dei migliori giovani talenti pubblicitari dell'epoca e nipote di Édouard Cointreau, crea "Au clair de la Lune, mon ami Pierrot". La campagna di poster e film mostra Arlecchino e Colombina con Pierrot - questa è l'ultima grande campagna con l'emblema del marchio.

cocktails

1955

Il Cointreau Fizz appare in Cocktails di Jean Lupoïu, presidente dell'Associazione dei barman francesi e bartender al Plaza Athenée di Parigi.

carré

1972

Dopo il forte sviluppo delle vendite, il marchio inaugura la sua nuova distilleria Saint-Barthélemy d´Anjou.

1988-OGGI

LA STORIA CONTINUA

cosmopolitan

1988

A New York, Toby Cecchini crea il Cosmopolitan utilizzando Cointreau.

Remy Cointreau

1989

Nel 1989, Cointreau si fonde con il produttore di Cognac Rémy Martin, creando il potente gruppo internazionale Rémy Cointreau. Lo storico accordo viene firmato nella distilleria Cointreau Carré.

Alfred Cointreau

2011

Alfred Cointreau, sesta generazione della famiglia Cointreau, viene nominato Brand Ambassador e Heritage Manager. Cointreau vince anche l'oro per Cointreau Noir e il bronzo per Cointreau Blood Orange Liqueur al San Francisco World Spirits Competition.

carole quinton master distiller of the house cointreau

2016

Carole Quinton viene nominata Master Distiller di Cointreau, "naso" della Maison e custode dello storico savoir-faire del marchio.

Night-Time Walks

2017

Alfred Cointreau pubblica Night-Time Walks, una guida alla mixology e ai bar di tutto il mondo.

The Art of the Mix

2018

Cointreau lancia la nuova campagna pubblicitaria internazionale, "The Art of the Mix". La campagna presenta una danza ispirata ai quattro cocktail più iconici del marchio: il Margarita, il Cointreau Fizz, il Sidecar e il Cosmopolitan.

170th anniversary

2019

La Maison Cointreau celebra il suo 170° anniversario.

cointreau distillery alambic room

Visita la nostra distilleria

Immergiti nell'affascinante storia di Cointreau con una visita alla nostra distilleria che vanta un museo d'archivio, visite guidate, laboratori di cocktail e altro ancora.

Scopri
Other countries
Global website
Australia
Australia
China
China
France
France
Germany
Germany
Italy
Italy
Japan
Japan
Spain
Spain
United Kingdom
United Kingdom
United States of America
USA