calendarclockdisplayeurCOINTREAU-Whitestatsuservideo-camera
Salta al contenuto principale
the nice company joseph biolatto and brittiny rae the nice company joseph biolatto and brittiny rae

Incontra The Nice Company

Conosci fin troppo bene la capacità del ghiaccio di provocare un congelamento del cervello, di farti sospirare un "ahhhh" di sollievo in una giornata calda, o di emettere quel piacevole tintinnio mentre lo fai cadere in un bicchiere. Ma sai cosa rende un cubetto di ghiaccio veramente buono, del tipo di cui hai bisogno per preparare ottimi cocktail?

IL SEGRETO DEI GRANDI COCKTAIL? BUON GHIACCIO!

the nice company ice serving cocktail

IL SEGRETO DEI GRANDI COCKTAIL? BUON GHIACCIO!

Anche se può sembrare ovvio, il ghiaccio nasconde più complessità di quanto ci si aspetterebbe dai suoi cubetti.

Che si tratti di un Margarita o di un Cosmopolitan, la purezza e il potere rinfrescante del ghiaccio utilizzato giocano un ruolo fondamentale nella qualità del cocktail. Il suo tasso di diluizione è importante: per un barman, il buon ghiaccio" è ghiaccio che si scioglie al giusto ritmo, in modo da esaltare i distillati utilizzati.
Prendi Cointreau per esempio: tende a diventare più liscio e più vellutato se raffreddato nel modo giusto.

The nice company joseph biolatto perfect crystal ice cutting

Allora, cosa distingue un buon cubetto di ghiaccio dalla solita granita che trovi nel congelatore? Abbiamo visitato un laboratorio per la produzione di ghiaccio nascosto nel 20 ° arrondissement di Parigi per scoprirlo.

A The Nice Company, gli ex barman Brittini Rae e Joseph Biolatto si sono fatti un nome creando ghiaccio di alta qualità. I loro cubi sono cristallini, privi di bolle d'aria e disponibili in una gamma di forme affascinanti, comprese sfere e lingotti d'oro. Alcuni contengono persino foglie di menta o pezzetti di arancia. Hanno trasformato la produzione di ghiaccio in un vero e proprio business, non il mestiere più semplice del mondo, soprattutto se si considera che lo fanno a -10 ° C (o che tagliare il ghiaccio spesso implica l'uso di una motosega).

Ma niente di tutto ciò ha importanza per loro. Ciò che conta è aiutare i baristi artigianali di Parigi a creare cocktail incredibili fornendo loro ghiaccio di qualità eccezionale. Perché se il tuo ghiaccio è buono, è probabile che lo sarà anche il tuo cocktail .

"Non vendiamo ghiaccio, vendiamo tempo"
The Nice Company

UN NEGOZIO DEDICATO AL GHIACCIO A PARIGI

The nice company brittini rae ice cutting

UN NEGOZIO DEDICATO AL GHIACCIO A PARIGI

Vestiti con cappotti isolanti, occhiali protettivi e guanti, i due segano blocchi scivolosi di acqua gelata, pozzanghere ghiacciate ai loro piedi. Nelle vicinanze, blocchi di ghiaccio congelano in contenitori pieni di acqua che viene costantemente filtrata, 24 ore al giorno. I contenitori devono essere controllati continuamente per garantire che rimangano completamente privi di contaminazioni.

Dal loro piccolo laboratorio parigino, Rae e Biolatto producono il ghiaccio utilizzato da alcuni dei bar e degli hotel più prestigiosi della capitale francese. Curiosità: Rae, originaria della California, non è altro che la nipote di Bill McCoy, il più leggendario contrabbandiere dell'era del proibizionismo. Nel frattempo, Biolatto, parigino, proviene da una linea di barman ed è il proprietario del bar Baton Rouge di Parigi, che ha fondato 10 anni fa.

the nice company joseph biolatto and brittini rae

Il loro amore reciproco è accompagnato dalla passione per il ghiaccio che hanno in comune. Quell'ingrediente trascurato che, il più delle volte, è fondamentale per shakerare un buon cocktail. E' stato 18 mesi fa, in viaggio verso San Diego, che questi due trentenni hanno deciso di aprire un negozio di ghiaccio dedicato a Parigi. Si chiamava The Nice Company. Hanno iniziato la loro nuova avventura dal loro piccolo appartamento vicino a Place de la République. Per sei mesi, abbiamo avuto tutte le nostre attrezzature sul tavolo della cucina. Il congelatore ha ronzato tutta la notte e la mattina abbiamo dovuto tagliare, imballare e preparare tutto per la consegna in giornata. E la sera stavamo ancora facendo i baristi per pagare le bollette. "
 

Il nostro più grande piacere è vedere i sorrisi sui volti dei colleghi bartender quando consegniamo loro il nostro ghiaccio

Certo, il ghiaccio che trovi nella maggior parte dei bar francesi non è esattamente di alta qualità. Ed è proprio questo che la coppia sta cercando di cambiare. "Il ghiaccio è metà del cocktail, se non di più!" Come si fa con il Cointreau, il succo di limone o qualsiasi soft drink, il ghiaccio dovrebbe essere trattato come un ingrediente a sé stante.

Sia Rae che Biolatto concordano sul fatto che la scelta di ingredienti di qualità è fondamentale per costruire un buon drink. Rae ricorda un bliend tasting in cui ha dovuto scegliere il migliore tra sei liquori all'arancia. “Ho scelto subito Cointreau; era chiaramente il migliore. Versato su ghiaccio, il rinomato triple sec assume una consistenza vellutata unica che rivela i suoi aromi pieni."

I cocktail preferiti dei due bartender? Sebbene Biolatto ami personalmente un buon Sidecar, nessuno dei due rifiuterà mai un Old Fashioned o un Negroni. Serviti in un bicchiere raffreddato tra -13 °C e -10 °C, i loro cubetti si sciolgono perfettamente, lentamente e in maniera uniforme, preservando i sapori delle loro bevande preferite. E' proprio questa è la magia del loro ghiaccio.

the nice company orange ice spinning